menu di navigazione del network

Modifiche alla classifica del Supercashback

La 1.17.0.3 che credo sia la ultima in auge

… boh nel mio il contatore si vede … ver 1.18.0.3
e mi dice che sono al 3228113^

ovviamente nell’app … ma mi pare di aver capito che oltre le 50 transazioni (ovvero a cashback raggiunto) la visualizzazione cambi e si veda la classifica … con i nomi o senza non so dirvi … sparavo che qualcuno fosse gia’ oltre le 50 transazioni …
che davvero con benzina autostrada e qualche mini spesa con satispay… e’ un traguardo possibile da raggiungere facilmente

…mmmmh @babbocorso direi che non e’ l’ultima …
tra l’alro fno a ieri io vedevo una preoccupante info in verde sulla videata che mi avvisava che entro il 20 gennaio avrebbero accreditato le transazioni pagobancomat mancanti …
… non ho idea di quale fosse il significato pero’… mi sembrava che il cashback di dicembre fosse gia’ chiuso

L’ultima versione su android è 1.18.0.3 mentre per iOS 1.18.0

1 Mi Piace

Vedo su Play store se mi da una nuovo aggiornamento…
Aggiornato a quanto dici tu (credevo che fosse automatico l’adeguamento per i già titolari di App IO)
Vado a vedere la classifica…sono solo il 394.544 per cui…a mai più super cashback

1 Mi Piace

… secondo me hai trascritto male … manca una cifra … :rofl:

…ma dopo la virgola le cifre non contano…
Magari ampliano la base e allora…,…!
Restano da comprendere quelle 675 transazioni registrate in 19 gg

1 Mi Piace

Questo è ciò che dice la app Postepay i dati sulla mia posizione combaciano sulle due app e anche sulla posizione del numero 100.000 quindi presumo che anche il dato del 1° classificato sia corretto visto che la app IO non lo riporta più, ripeto a me non cambia nulla non l’ho fatto per il supercashback, non ho cambiato di una virgola le mie abitudini e arriverò tranquillamente alle 50 transazioni, sarebbe bello avere qualche delucidazione dagli addetti tutto qua.

Per evitare i furbetti sarebbe opportuna una verifica puntuale delle transazioni giornaliere e regole severe sui pagamenti (non più di 2 nello stesso negozio ad esempio oppure distanza di 4 ore l’una dall’altra).
Mi riservo di far intervenire altroconsumo a tutela dei consumatori.

Certo che se l’ultimo in classifica (100.000mo) ha 27 transazioni ed io, con le mie 19 sono quasi 400.000mo ci deve essere un bell’ingorgo li in mezzo.
Tra 27 e 19 ci sono circa 300.000 cashback!

I metodi ci sono tutti, ricordo qualche tempo fa una cosa strana che mi capitava quando andavo a far spesa al supermercato, entravo con mia moglie con due carrelli, io passavo con il primo carrello e pagavo con la carta, poi andavo alla macchina scaricavo il tutto e rientravo per assistere mia moglie con il secondo carrello, quando passavo alla cassa puntualmente il pos non mi accettava il pagamento, feci alcune prove, se passavo in una cassa diversa funzionava evidentemente il pos rifiutava la seconda passata perchè temporalmente troppo vicina alla prima e soprattutto sullo stesso pos, adesso io non voglio per forza pensar male, a questo punto vorrei capire il 2° e il 3° in classifica come stanno messi, ora siamo tanti e tutti diversi, ammettiamo pure che una persona abbia un’attività particolare, vogliamo accettare che riesca a fare 10 dico15 operazioni al giorno, tanta roba, ma ci può stare, oltre a qualcuno dovrebbero alzarsi le antenne, secondo me, tra l’altro in un momento in cui la mobilità è bassa per forza di cose

Semplicemente è matematica. Con numeri così bassi è chiaro che ci saranno una infinità di posizioni ex-aequo. Cioè a gennaio anche una sola transazione ti fa salire di migliaia di posizioni, è fisiologico.

Sarebbe stato interessante conoscere i dati statistici, che i network di pagamento hanno, sul numero di transazioni medio degli italiani, per farsi un’idea di ciò che sarà a giugno. Posto che tutti i commentatori stanno rimarcando che l’uso del cashless in Italia è esploso con questa iniziativa, che dunque sta mostrando i suoi tangibili effetti.

Da notare che il Supercashback, ma qui sono OT, promuove anche nuove abitudini virtuose. Oggi abbiamo un motivo in più per snobbare la GDO (Grande Distribuzione Organizzata, i supermercati) e tornare ai cari vecchi negozi di quartiere. Anziché fare una grossa spesa possiamo prendere il pane al forno, la carne al negozio del macellaio, la verdura al fruttivendolo, e così via. Tutto, si spera, pagando con la carta ogni volta. Queste sono le sane abitudini che l’iniziativa Supercashback vuole premiare e che purtroppo qualcuno ossessionato dalle manie di primato rischia di rovinare.

A quanto pare il dubbio non è solo il mio:

… ecco … la sindrome del barista … come da me battezzata …

NO, però, voglio dire!
Se in quell’articolo da te riportato non ci sono gli estremi per una indagine fiscale/giudiziaria siamo veramente la repubblica delle banane!
Se solo la metà di quanto riportato fosse vera ci sarebbero gli estremi per almeno due o tre reati.
@djechelon
Condivido appieno l’analisi sul “ritorno” all’acquisto nei negozi di quartiere che, tra l’altro, sarebbe stimolo per la riapertura di tutta una serie di attività oramai chiuse o allontanate per esorbitante aumento degli affitti.
I centri storici sono diventati delle infinite sequele di uffici, studi professionali, sportelli bancari ecc.
C’è un grigiore ambientale ed una tristezza sociale senza limiti. Perfino i bar hanno adottato orario d’ufficio.

transazioni carta debito/credito di una vita normale di un giorno normale in una zona d’Italia dove gli scontrini da anni li fanno tutti gli esercenti per tutti gli acquisti e accettano con disinvoltura i pagamenti con carte.
1 cappuccio
2 autostrada
3 benzina
4 autostrada
5 pane
6 supermercato
7 piada
8 caffè
9 macellaio
10 bolletta gas
11 farmacia
12 calze
13 pizza
14 sett. enigmistica
15 pile torcia

1 Mi Piace

Perfetto poi il giorno dopo non rifai tutte queste cose, togli le pile, la sett enigmistica, farmacia, bolletta gas, benzina, calze…qui parliamo di una media per 20 giorni di 30 acquisti giornalieri…su dai

e cosa dovrebbe fare altroconsumo? Io viaggio sulle 7-8 transazioni al giorno da anni, ci pago anche il caffè con la carta. Ieri ad esempio ho fatto 3 transazioni nello stesso supermercato.
Ma non perchè ho voluto barare… semplicemente la mattina prima di andare a lavoro ho preso una scatola di biscotti, a pranzo una piadina al banco gastronomia e la sera ho preso l’occorrente della cena. E questa è una cosa che faccio da anni.
E chi viaggia molto per lavoro ne fa forse il triplo di me. Guardate che non tutti lavorano sotto casa e fanno la spesa una volta a settimana.

3 Mi Piace

8 transazioni per 5 giorni … 40 transazioni settimana … ci sta … anche 50 …
non certo trenta al giorno… tutti i giorni della settimana 675 il 21/ gennaio sono piu’ di 32 transazioni tutti i giorni … pure capodanno epifania etc … non so se in zona rossa o dove …

chiariamo comunque che non c’e’ nulla di illegale (almeno credo leggendo il regolamento) …
e’ semplicemente che proprio chi come lei avrebbe tutti i diritti di meritarsi il bonus…
magari si sente preso in giro dalla sindrome del barista …
che poi non sappiamo quanti ce ne siano di casi anomali … magari e’ un ecceso statisticamente irrilevante e ce ne e’ uno solo che magari fa una vita proprio strana …
o ce ne e’ 10000 che hanno scoperto un bel trucco ?!?
… ebbene si’ siamo in verità invidiosi, se e’ legale , di non averci pensato noi … :sunglasses:

700 transazioni diviso 20 giorni = 35 al giorno

C’è gente che si fa padsare un prodotto per volta alla cassa, che paga le bollette per il nonno la zia la vicina…

Che fa benzina dieci euro alla volta nello stesso giorno a distanza di pochi minuti

Di cosa stiamo parlando???