menu di navigazione del network

Non Ho uno smartphone


(Paolo Del Romano) #21

uno smartphone lo trovi nuovo a partire dai 50€

l’abbonamento telefonico 8€ al mese (il costo di una sigaretta al giorno)
https://www.iliad.it/offerta-iliad.html


(Francesco) #22

ma perchè dovrei pagare un abbonamento mensile se lo uso poco il telefono?

Comunque non ho i soldi per comprarmelo, tantomeno lo userei, tralaltro sono terminali troppo delicati per le mie mani


(Paolo Del Romano) #23

oggi queste tecnologie non hanno più una barriera economica all’ingresso perchè hanno costi irrisori ma solo barriere culturali. Ma queste barriere culturali sono le stesse che non favoriscono l’accesso al mercato del lavoro.


(Angelo Rossini) #24

Non credo che tu sia obbligato a pagare un abbonamento mensile. Scegli un identity provider SPID che consente la ricezione dell’OTP tramite SMS, compra una SIM e fai una ricarica minima ogni 12 mesi. Con pochi euro e un qualsiasi cellulare risolvi il problema, visto che la SIM e il cellulare ti servono solo per ricevere e non per chiamare.

Saluti.


(Paolo Del Romano) #25

Come dicevo all’inizio Aruba ha una soluzione dove l’OTP viene generato in locale con un dispositivo offline (quindi niente app e niente SMS)


(Francesco) #26

Ma posso farlo da Aruba anche se ho già lo SPID con le poste? (Che fino a luglio funzionava tramite sms)

Una sim la ha ho già ma non la uso un granchè


(Paolo Del Romano) #27

SI, io ne ho tre: Infocert, Poste, Aruba


(Federico Crepaldi) #28

A proposito, ho trovato questo sito:


(Paolo Del Romano) #29

grazie, ho prenotato
image


(Paolo Del Romano) #30

da questo screen vedi che Aruba ti offre la possibilità di utilizzare un dispositivo che genera OTP che fa uso di un cellulare oppure di un dispositivo che non ne fa uso (Display Card)


(Gianni Bassini) #31

direi che non e’ proprio il sito dell’INPS :-/

Nessun dato personale sarà registrato • Il sito è stato sviluppato a fini ludici • Si ringrazia per la fantasia la campagna elettorale 2018Made with love from Naples by Ministero dello sviluppo ergonomico • Ideato da Ars Digitalia


(Francesco) #32

Comunque in risposta al commento circa le barriere culturali la mia risposta è: si può vivere benissimo senza telefonino, inoltre io un computer già c’è l’ho con tanto di connessione internet, quindi se voglio informarmi sul web posso farlo tranquillamente. Piuttosto mi chiedo perchè queste istituzioni/enti obblighino ad utilizzare queste tecnologie così avanzate, che non fanno altro che allontanare dalla digitalizzazione, se fino ad un p’ò di tempo fa mi bastava procurarmi un telefonino semplice e una sim (anche se c’è da dire che comunque ho sostenuto un costo) ora devo procurarmi uno “smartphone” , ben più complicato da adoperare, senza contare che sono strumenti troppo delicati per me (mi conosco bene e ve lo assicuro). OK l’innovazione e l’adeguamento tecnologico ma si sta passando dal bianco al nero, sarebbe come se la FAL (la ferrovia locale della mia città) togliesse del tutto la biglietteria fisica lasciando solo quella digitale, alla fine basterebbe rimanere senza interenet sul telefono per perdere il treno pur avendo lo smartphone e l’applicazione scaricata , inoltre specialmente lo stato (Le aziende private possono fare quel che vogliono) DEVONO garantire l’accesso ai servizi oltre alla gratuità degli stessi, quindi, se in futuro (e penso proprio di si) avere lo SPID sarà di vitale importanza che lo Stato assicuri a tutti l’accesso a quei servizi in quanto cittadino italiano (persino ad un barbone che non ha 1€ in tasca) , qui invece si sta obbligando la gente ad acquistare un terminale che comunque ha un costo e va saputo comunque adoperare.

Ovviamente siete liberi di pensarla come volete, ma su questo sono inamovibile.

(Ho potuto commentare solo ora in quanto l’account era in blocco)


(Paolo Del Romano) #33

non ci sarà solo lo SPID ad assicurare l’accesso ai servizi e-gov ma anche la CIE (Carta d’Identità Elettronica) che incorporerà la CNS (carta nazionale servizi). Però è vero che stranamente ad oggi alcuni servizi sono stati aperti solo allo SPID (ad esempio il bonus cultura).

Insomma se vediamo ad esempio l’accesso all’inps non c’è solo lo spid
image


(Francesco) #34

La CIE non me la farò mai, preferisco non avere documenti piuttosto che essere schedato come un criminale, senza contare il costo praticamente quadruplicato rispetto alla carta di identità cartacea. La mia non è ancora scaduta ma si è rovinata, fortuna che perlomeno ho la patente


(RobertoB) #35

Scusate, già questo post è surreale…evitate di mettere link a siti farlocchi. Pure le schermate.

Come detto uno smartphone costa 50€…se non vuoi essere schedato, non ami le tecnologie, hai tanti problemi a fare questo o quello mi chiedo cosa ci stai a fare in un forum dedicato ai servizi digitali.

Mi viene il dubbio che l’autore del post vi stia trollando…


(Federico Crepaldi) #36

Lui al 97% sta trollando, io con il link al sito dell’IMPS di sicuro! E non serve nemmeno lo SPID! :joy:
Dai che Sogei ci sta facendo diventar matti… Lasciaci divertire un po’… :grimacing::rofl:
Poi, anche tu, da uno con il mio avatar cosa ti aspetti? :rofl::rofl::rofl:


(Francesco) #37

Non sto “trollando” come dite voi, mi sono iscritto qui perchè non ho più potuto accedere al bonus 18enni da un p’ò , inoltre penso che per il reddito di cittedinanza bisogna munirsi di questo SPID. Io sarò pure ignorante sulle tecnologie , ma voi imparate a scrivere correttamente! la parola “trollare” non esiste nemmeno, forse esiste nel vostro gergo, ma in italiano no, ergo vi invito a non utilizzarla in un forum pubblico.


(Paolo Del Romano) #38

Hai ragione ma io non escludo niente. E’ possibile che sia una provocazione ma è anche possibile che sia “tutto vero”


(Federico Crepaldi) #39

Dunque, io ti ho dato una soluzione da 10€. @Paolo_Del_Romano te ne ha data un’altra da non so quanti €. Entrambe non implicano l’uso di smartphone nè CIE —> non capiamo più quale sia il problema. :rofl:

Inoltre:
https://www.garzantilinguistica.it/ricerca/?q=trollare


(Federico Crepaldi) #40

Infatti io mi son preso un margine di errore del 3%: da quando gestisco un negozio online ho visto una serie di sfaccettature di personalità che non immaginavo potessero esistere. :grimacing: