Pagamenti mancanti su APP IO e Carte Attivabili su IO per Cashback

A me non contabilizza nessuna operazione, mentre mi fa vedere i pagamenti pagopa fatti con la stessa carta!

Utilissimo il riepilogo delle azioni da porre in essere per assicurarsi che il pagamento rientri nel cash back.
Grazie Andrea

Salve @MalGius

E’ possibile avere qualche dettaglio in più?

Il fatto che la carta sia stata utilizzata per pagamento PagoPA mi fa pensare che sia un carta di credito (No Bancomat).

Ha attivato la carta anche all’interno del banner cashback?
Non è sufficiente che sia stata registrata nel portafogli, serve un consenso esplicitio che si trova nella schermata in cui visualizza il numero di operazioni effettuate

Grazie Andrea per questo post.
Posso comunque dire di ritrovarmi tra le transazioni anche pagamenti effettuati con bancomat contactless, di qualsiasi importo (quindi sia inferiori che superiori alla soglia di 25 € alla quale viene chiesto all’esercente la scelta del circuito e a me la digitazione del PIN).

Se puoi scegliere il circuito è corretto.

Salve, ho effettuato un pagamento in un negozio con bancomat ma è fallito per mancata connessione. Oggi mi ritrovo il pagamento registrato nella app. Nell’estratto conto della banca ovviamente non c’è…

Questo è un pagamento che ho fatto, faccio notare che nella carta di debito c’è il simbolo maestro ma la transazione e passata come Mastercard

Maestro è il circuito di debito di mastercard, mastercard è il circuito di credito.

È successo anche a me, mi ritrovo due pagamenti identici sull’app IO, solo che il primo è quello fallito, mentre il secondo è quello andato a buon fine.

1 Mi Piace

Dipende da qual è il circuito contactless della tua carta, la mia carta è una Mastercard con circuito V-pay per il contactless e quindi non prende i pagamenti contactless (come poi trovato su diversi articoli online). Da quando ho iniziato ad inserire nel Pos la carta, sono iniziati i rimborsi. È un peccato avendo fatto tante transazioni contactless prima di capire questo inconveniente (spero sempre in una rettifica).

Io pago tutto con carta di credito e carta di debito e un bancomat tutto in contactless e i rimborsi ci sono tutti.Hanno inventato il contacless per limitare al massimo i contatti manuali quindi non vedo perchè non dovrebbe funzionare.

A parte il problema con Pagobancomat Mps su Pos Nexi Mps, se inserisco stessa carta ma opto per circuito maestro me li contabilizza se passo contactless e passa sul circuito maestro in automatico no. Possibile? O solo perché quando ho fatto acquisto maestro non era stato ancora abilitato? Sapete dirmi perché con contactless senza pin va su maestro e con pin a seconda del negozio senza opzione di scelta su maestro o pagobancomat? Grazie!

Salve, vi segnalo il comunicato stampa da parte di PagoPA Spa in merito allle transazioni non acquisite dal sistema: https://www.pagopa.gov.it/it/pagopa-spa/comunicati-stampa/2020-12-16-comunicato

Trovo che quel comunicato usi un linguaggio più o meno volutamente “scivoloso”.
Prendiamo ad esempio questo passaggio:

Ma, nello specifico, si verifica nel caso in cui l’utente abbia registrato nella sezione Portafoglio dell’app IO la propria carta di debito utilizzabile su doppio circuito PagoBANCOMAT/Maestro o PagoBANCOMAT/V-Pay solo con la procedura guidata relativa alle carte PagoBANCOMAT e non anche come “carta di credito, debito o prepagata”, se precedentemente abilitata ai pagamenti online.

Non è affatto chiaro sul fatto che se e solo se la carta è abilitata all’online sul secondo circuito, allora questo può essere aggiunto al cashback tramite Io. Sembra quasi che nel caso la carta non sia abilitata all’online, allora non sia necessario inserire il secondo circuito.
Inoltre la frase

In ogni caso le transazioni risultano sempre valide se al momento dell’acquisto inserisci la tua carta nel POS e digiti il PIN.

È semplicemente sbagliata. Si omette, e non è per niente scontato, che deve essere disponibile sul pos e selezionato dall’esercente o dall’utente il circuito associato al cashback.

In buona sostanza mi sembra un pessimo comunicato. Contemporaneamente abusa del linguaggio tecnico in modo non necessario ed è impreciso nella sostanza delle cose.

1 Mi Piace

Non è il mio caso però. Io l’ho registrata per entrambe i circuiti.

Buongiorno a tutti, io e mio padre abbiamo scaricato l’app contemporaneamente e aggiunto i metodi di pagamento e l’Iban. Dall’8 dicembre e capitato di aver utilizzato anche gli stessi esercenti, ma ahimé lui senza transazioni ed io si. Ho controllato anche i suoi pagamenti se risultavano come circuito internazionale o PAGObancomat…dall’11 dicembre ci sono più pagamenti PAGObancomat.

È una assurdità, lo so, pago con wallet sul telefono da anni proprio per comodità e non toccar nulla. Purtroppo il bancomat di Unicredi con circuito myone non funziona con contactless. Ho provato come suggerito ad inserire la carta come un pagobancomat ma l’app non la carica. Per ora, inserendola nel pos, si sono caricate delle transazioni, prima manco una

Ho fatto 3 spese ad Eurospin con la carta di debito MasterCard di N26 e nessuna transazione è stata acquisita. Le spese che, invece ho fatto negli stessi giorni a Conad e Todis e Coop con la stessa carta sono state acquisite regolarmente. Erano tutti pagamenti contatless. Che fregatura! La colpa non può ricadere sul consumatore. Non credi?

SAlve, ti consiglio di verificare se il POS è convenzionato con PagoPA Spa. Questo viene specificato anche nelle FAQ dell’App IO:
"Quali acquisti sono validi ai fini del Cashback?

In generale, sono validi gli acquisti effettuati sul territorio nazionale, con i metodi di pagamento elettronico attivati al Cashback, tramite dispositivi fisici di accettazione, come i POS, forniti da Acquirer Convenzionati che ti permettano di partecipare all’iniziativa. Per questo, prima di eseguire un pagamento verifica sempre con l’esercente se il suo sistema di incasso consente la partecipazione al Cashback. Gli acquisti effettuati con una carta PagoBANCOMAT risulteranno sempre validi a prescindere dal dispositivo di accettazione."

Se la pubblicità passata sui media parlava genericamente di pagamenti con carte di debito e credito e carte pagobancomat, non è un problema del cliente verificare quale circuito di pagamento utilizza il negoziante. E’ un problema molto serio che innescherà di sicuro tanti ricorsi e denunce. Il problema non riguarda solo la Catena di negozi EuroSpin, ma anche altri importanti catene di negozi a livello nazionale. Pertanto spero e mi auguro che il Gestore del cashback ci metta al più presto una pezza. Per lo meno, le associazioni dei consumatori sono già pronte ad una denuncia al Garante per la pubblicità.