menu di navigazione del network

Scadenze 28.01.2021 per PA - SPID CIE IO PAGOPA

Qui si può trovare documentazione a riguardo:

Andrea

E bando per un contributo:

1 Mi Piace

@Andrea_Tironi1 , che ne dici se usiamo questa discussione per scambi di impressioni, chiarimenti e dritte per l’adesione al bando da parte dei comuni?
Da noi pensavamo di iniziare a lavorarci domani mattina.

1 Mi Piace

Ho già iniziato. Il file pdf della domanda di adesione è al momento alla firma digitale del Sindaco.
Per prima cosa, serve sapere se il Sindaco si avvale o meno di un Delegato (ovviamente il mio consiglio è sì: il RTD o, se non nominato, un Dirigente/Posizione Organizzativa che ha obiettivi ICT nel PEG).
Di quest’ultimo si deve inserire nome cognome, CF, dati di nascita e residenza. Attenzione alla data di nascita sia del Sindaco che del Delegato: nonostante sia più facile inserirla a mano, il sistema la accetta solo se è selezionata dal calendario che appare.
Inoltre, il Comune di residenza del delegato è da “selezionare” e la provincia di residenza non si può modificare. Sarebbe stato più logico prima selezionare la provincia e poi, da quella provincia, selezionare il Comune e invece si fa così: uno clicca sul campo “seleziona” del Comune e appare un campo di testo. Scriviamo il nome del Comune lì e appare nella lista da selezionare. Lo selezioniamo e così viene riempito anche automaticamente il campo della provincia.
Se si comincia a scrivere il nome del delegato, in pratica, tutti i campi a lui riferiti diventano obbligatori.
Una volta scaricato il file pdf generato, (e firmato con firma cades, quella che genera il file .p7m) il file firmato deve essere SIA ricaricato sulla piattaforma SIA inviato via PEC all’indirizzo scritto nelle istruzioni sul manuale operativo.
A regola, e da quanto ho capito, i passaggi da fare entro il 15 gennaio sono solo questi.
Il bello verrà dopo…

3 Mi Piace

Esatto:

primo 20% se si ono raggiunti certi obiettivi per il 28.02
altro 80% obiettivi successivi per il 31.12.2021
meglio fare delle belle vacanze di Natale, ci aspetta un periodo “digitalmente veloce”

Andrea

Grazie per la condivisione. Devo ancora studiare il bando per bene, ma confermate quindi le prime impressioni che non serve un progetto specifico al quale far seguire una rendicontazione dei costi sostenuti ecc.? Il contributo è legato solo al raggiungimento di alcuni obbiettivi minimi?

si esatto

28.02

almeno 1 servizio con spid
almeno 1 servizio con io
almeno 1 servizio con pagamenti su pagopa, 2 se avevi gia aderito a pagopa prima del bando

circa è cosi, poi l’esperto di documenti da leggere sei tu di solito :slight_smile:

Segnalo agli interessati che il 22 dicembre c’è un seminario IFEL-ANCI proprio dedicato all’argomento:

2 Mi Piace

Non riesco a capire alcuni punti: 1) dove sono elencate le Regioni che hanno previsto degli accordi con gli Enti Locali, che sono estromessi dalla possibilità di beneficiare del bando nazionale? 2) dato che alcune Regioni erogavano alcuni contributi agli EE.LL. che sottoscrivevano l’adesione p.es. a PagoPa (prescindendo dall’integrazione effettiva al circuito), in tal caso, con adesione fatta ma integrazione ancora da fare, al bando nazionale non si può aderire?

Al minuto 23:00 di questo video c’è una slide che indica quali sono le regioni:


Purtroppo Paolo de Rosa, il relatore, non ha fatto pubblicare le slide né sul sito dedicato al tema di questo thread (da dove ho preso il link al video):

né su quello dedicato al raduno dei RTD organizzato da Maggioli il giorno prima:

Pertanto il video è l’unica prova da fonte “ufficiale” che ho…
1 Mi Piace

Grazie @ValeriaCatignani !! :slightly_smiling_face::+1:

Grazie @ValeriaCatignani!
Anche noi abbiamo inviato l’adesione.
Segnalo per chi ha intenzione di aderire:

  • confermo la necessità del doppio invio che è manifesta solo a procedura online conclusa;
  • attenzione, l’indirizzo PEC stampato sul modulo di adesione è diverso da quella a cui la procedura chiede di inviare…
  • attenzione anche a una dichiarazione che si fa fare al sindaco: vado a memoria ma il sindaco dichiara “di non aver aderito, in tutto o in parte, alle piattaforme abilitanti … come da art. 3 dell’avviso”. Questa formulazione ci ha lasciato un po’ di dubbi, visto che l’art. 3 dice che possono partecipare i comuni “che devono completare, in tutto o in parte, l’adesione a SPID”. Noi siamo già dentro a pagoPA, SPID e IO ma dobbiamo completare la “migrazione dei servizi”. Visto il riferimento chiaro all’articolo 3 (l’avviso e’ cio’ che fa legge) abbiamo sorvolato sulla dizione poco felice…

ps: per sdrammatizzare un po’: curioso che PagoPA spa da un alto scrive perentorio che dal 28/02/2021 è del tutto escluso che una PA riceva pagamenti extra PagoPA e poi in un suo avviso chieda l’IBAN per accreditare il contributo del Fondo innovazione…

pps: invece molto apprezzabile questa svolta nell’erogazione di contributi, tutta mirata alla verifica di un obbiettivo predeterminato e slegata da progetti, rendicontazioni, partnership con privati…

1 Mi Piace

Aggiungo:
Fate in modo che il sindaco sia pronto a firmare il pdf dopo la generazione… io l’avevo mandata a lui e poi lui me l’ha firmata e inviato il file il giorno dopo… effettuando un nuovo accesso alla pagina per caricarla ho trovato tutto azzerato e ho dovuto ricominciare da capo…

1 Mi Piace

curioso che PagoPA spa da un alto scrive perentorio che dal 28/02/2021 è del tutto escluso che una PA riceva pagamenti extra PagoPA e poi in un suo avviso chieda l’IBAN per accreditare il contributo del Fondo innovazione…

@frantheman sarà forse l’anelito di PagoPa SpA di volere a tutti i costi l’esclusività di pagopa come sistema di pagamenti, ma malauguratamente (per loro) :roll_eyes:, almeno per i Comuni ed affini, il sistema SIOPE+ per gli ordinativi di incasso e pagamento, a livello contabile, resta immutato ed obbligatorio, e prescinde totalmente dalle modalità pagopa (non si parla infatti di rapporto tra cittadini-contribuenti-utenti e PP.AA.) :wink:

Domandina: accettato il contributo e ricevute le credenziali di accesso, alla piattaforma per interagire col Fondo dove si accede? Io riesco solo a vedere la domanda presentata ed eventualmente cambiare la password

Per ora che io sappia non si può fare altro.

Buonasera, vorrei porre un quesito, leggendo l’allegato 3 precisamente il punto su Spid, dice che bisogna attivare almeno un servizio, però nell’allegato 1 dice che basta firmare il contratto di adesione, secondo voi quale delle due cose va fatta entro il 28 febbraio?
Grazie mille

1 servizio, perchè nel modulo di richiesta 20% devi indicare 1 url dove vedere se c’è “entra con spid” e va

Grazie per la pronta risposta Andrea, quindi se su IO non è visibile l’Ente e quindi il servizio offerto, non si ha diritto al 20% giusto? Purtroppo la software house del comune ancora non rilascia la possibilità di integrazione dei dati.
Per quanto riguarda lo Spid invece se l’ente non ha mai attivato i servizi online per il cittadino come si puo adempiere a questa cosa?
Vista l’immediata scadenza , se l’Ente non riesce ad adempiere ai punti presenti nell’allegato 1 , puo comunque avere l’intero importo a fine anno ? o a fine anno otterrà solo l’80%? Grazie

  1. servizi locali su IO non si vedono, quindi non vedrai
  2. sw house: poco da fare
  3. temo sia tardi (ma guarda la data con attenzione, pare 31.03)
  4. se fa per fine anno prende solo 80%