menu di navigazione del network

Smarrimento PIN/PUK CIE


(Claudio Perrone - Comune di San Gimignano) #1

domanda molto stupida:

il cittadino che smarrisce il PIN e/o il PUK della CIE che deve fare per rigenerarlo?


(Vincenzo) #2

domanda interessante

come funziona in casi del genere?
bisogna chiedere una nuova carta d’identita’ o si puo’ chiedere la ristampa?


(Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato) #3

Se si smarriscono PIN e PUK bisogna rivolgersi al Comune, che tramite l’assistenza CIE fornirà nuovamente i valori impostati in origine.
Saluti.


(Angelo) #4

Da operatore di anagrafe ho specificatamente chiesto sia telefonicamente che via mail la domanda al centro assistenza del ministero. Mi hanno risposto che l’unica soluzione è quella di rifare la CIE.
QUINDI?


(Claudio Perrone - Comune di San Gimignano) #5

vero, anche a noi tempo fa è stata data la stessa risposta… che sarebbe un pò surreale…


(marcello marangio) #6

l’operatore dell’anagrafe del mio comune mi ha detto che possono rilasciare una fotocopia della parte del PIN/PUK di loro competenza, cioè la prima parte dei codici, rilasciata da loro al momento della richiesta della CIE. Per la seconda parte mi è stato detto di rivolgermi a ministero dell’interno che, per i cittadini, mette a disposizione un numero verde solo per il blocco della card; per tutto il resto c’e’ la mail.
Ho inviato una mail a cie.cittadini@interno.it 2 gg fa, per sapere la procedura da seguire pera avere la seconda parte. Attendo risposta.
Saluti