menu di navigazione del network

Test Interoperabilità Soluzioni


(Daniele) #1

Buongiorno,
stiamo cercando di portare a termine i test ma se alcuni sono semplici altri non sono esattamente chiari su come vadano fatti.

vorrei riportare qui i test richiesti e il modo su come vanno svolti. Un po per aiutare me stesso e un po per aiutare chi verrà.

Un ringraziamento ad @amasini per le indicazioni che mi ha fornito e mi ha fatto riscoprire un file pdf (piano_test_interoperabilita_SdiCoop.pdf) nel kit di sviluppo che avevo dimenticato (come probabilmente molti) che conteneva tutte le informazioni per la gestione dei test

Ricevuta consegna:

Notifica mancata consegna:
Inoltrare un file XML con CodiceDestinatario 000000 e senza PecDestinatario

Notifica scarto:
Inoltrare un file XML con un errore qualsiasi

Notifica esito a Operatore Economico:
Rispondere con una notifica EC01 o EC02 alla ricezione fattura, che non sia già stata validata, accettata, respinta, Decorrenza termini.

Notifica Decorrenza Termini a Operatore Economico:
Inoltrando da webservice la fattura a PA con uno dei codici destinazione presenti in http://sdi.fatturapa.gov.it/SdI2FatturaPAWeb/AccediAlServizioAction.do?pagina=codici_destinatari ed aspettando 24/48 ore (la mezzanotte del giorno successivo).

Attestazione avvenuta trasmissione:
Inoltrare una fattura a PA con codice destinatario fittizio “999999”

Ricezione Fattura:
Inviare tramite pec una fattura con il codice destinatario trovato all’interno del menu gestione canale

Notifica di esito da PA:
Rispondere con una notifica EC01 o EC02 alla ricezione fattura, che non sia già stata validata, accettata, respinta, Decorrenza termini.

Notifica di Scarto esito a PA:
inoltrando una richiesta di scarto/accettazione fattura (errata) la pa risponde con una notifica di scarto ES00. questa dovrebbe permettere di superare il test.

Notifica Decorrenza Termini a PA:
attendere 24 ore dalla ricezione


Test interoperabilità Notifica esito a Operatore Economico Flusso semplificato
Test di interoperabilità: Attestazione avvenuta trasmissione
Test interoperabilità Notifica esito a Operatore Economico Flusso semplificato
Accreditamento SDICoop: configurazione SSL su Apache
[RISOLTO] Test WS004
(Daniele) #2

Poco fa ho chiamato l’assistenza perchè l’invio della fattura verso pa viene sempre bocciata per errore:
“Errore nella parse del file (idSdi 1630768 ): Content is not allowed in prolog” a prescindere che sia firmato cades, xades o non firmato, ma se testato con la funzione “Controlla la fatturaPA” dal sito, ritorna esito positivo.

Tra le varie informazioni che mi sono state fornite (oltre al “la contatteremo”) , mi è stato detto che le B2B non hanno l’opzione di rifiutare la fattura e che in caso di errore è necessario eseguire una nota di accredito.
Vi risulta?


(Domenico Neri) #3

Ma quando ottengo come codice esito ES00, che significa?


(Daniele) #4

Devi guardare il PDF contenente le spiegazioni per la ricezione
http://www.fatturapa.gov.it/export/fatturazione/sdi/ws/ricezione/v3.0/SDICoop_ricezione_v3.0.pdf

nel punto 1.4.1.2 spiegano la response della notifica di esito.
ES00 vuol dire che l’invio non è riuscito e ti allega alla voce File un’altro xml
all’interno trovi il codice errore EN00 Non conforme al formato o EN01 Non ammissibile (la fattura è gia stata accettata o l’identificativo sdi non esiste o l’hai già respinto o è già in stato decorrenza termini.

la parte su EN00 e EN01 la trovi spiegata su file Specifiche_tecniche_SdI_v1.6.pdf presente sui link che ti ho girato prima.


(Domenico Neri) #5

Ma inviare tramite PEC a chi? Poi non trovo da nessuna parte il codice destinatario da usare…


(Daniele) #6

Quando accrediti il canale e vai in Gestire il Canale.
http://sdi.fatturapa.gov.it/SdI2FatturaPAWeb/AccediAlServizioAction.do?pagina=codici_destinatari
li trovi i codici destinatari PA a te assegnati. ovvero se mandi una mail con quei codici destinatario da web service o da pec personale, arriverà al tuo endpoint.


(Roberto) #7

È normale che io nel test di interoperabilità ho solo codici destinatario da 6 cifre (quelli per la PA)? Cosi mi scarta tutte le FPR12!


(Daniele) #8

leggendo un nota su come fare i test, spiegano che se va a buon fine come PA sei già a posto.
comunque per quello che ho fatto io, le uniche verso B2B le ho inoltrate impostato codice 0000000 e la mia Pec.

attenzione che anche se son test, le fatture partono davvero e se mettete la pec di un cliente gli arriva la fattura senza alcuna notifica che è un test.


(TOP) #9

Grazie!
Mi ero perso il file piano_test_interoperabilita_SdiCoop.pdf nel Kit di test…
Finalmente siamo riusciti a ricevere tutti i messaggi!


(Domenico Neri) #10

Io sto a 5 test superati.

Mi mancano i seguenti:
-Ricezione Fattura
-Notifica di esito da PA
-Notifica di Scarto esito a PA
-Notifica Decorrenza Termini a PA
-Notifica esito a Operatore Economico

Come li supero?


(Domenico Neri) #11

Non riesco a mandare neanche una notifica. Mi risponde sempre con ES00. Chi mi può dare una mano?


(Daniele) #12

apri l’allegato che hai con la notifica di errore ES00 e verifica se è EN00 o EN01


(Domenico Neri) #13

Si, è sempre EN00. Come se il file fosse sbagliato, credo. Ma ho preso uno di quelli di esempio forniti da loro, modificando solamente IdentificativoSdI con uno di quelli che ha assegnato ad una delle fatture inviate.


(Daniele) #14

stai inserendo dati in più probabilmente.
ti consiglio di cercare e guardare l’allegato B (se non erro) dove spiegano quali sono i campi obbligatori per la notifica e quali sono quelli opzionali. e inoltrare solo i campi obbligatori.


(Domenico Neri) #15

L’allegato B dove lo trovo? Non c’è nella pagina con tutta la documentazione. Non mi puoi far vedere i file che hai usato tu?


(Domenico Neri) #16

Ho provato a validare la notifica con il tool presente nel sito…

Mi da questo errore:

" La versione indicata in fattura non è presente tra quelle ammesse"


(Daniele) #17

ho semplicemente usato quello in esempio che loro forniscono.
con l’accortezza di riportare identificativoID, anno e numero fattura corretta altrimenti restituisce ES00 -> EN01

<?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?><?xml-stylesheet type="text/xsl" href="EC_v1.0.xsl"?>
<types:NotificaEsitoCommittente xmlns:types="http://www.fatturapa.gov.it/sdi/messaggi/v1.0" xmlns:ds="http://www.w3.org/2000/09/xmldsig#" xmlns:xsi="http://www.w3.org/2001/XMLSchema-instance" versione="1.0" xsi:schemaLocation="http://www.fatturapa.gov.it/sdi/messaggi/v1.0 MessaggiTypes_v1.0.xsd ">
  <IdentificativoSdI>111</IdentificativoSdI>
  <RiferimentoFattura>
    <NumeroFattura>1111</NumeroFattura>
    <AnnoFattura>2013</AnnoFattura>
  </RiferimentoFattura>
  <Esito>EC01</Esito>
</types:NotificaEsitoCommittente>

(Domenico Neri) #18

Ho provato con questo esempio, mettendo il numero di fattura corretto e l’identificativosdi corrispondende, ma mi da sempre EN00.


(Antonello Masini) #19

Ciao Daniele,
se ho interpretato bene il ragionamento dell’assistenza: la Nota di Credito (NdC) serve per annullare (stornare) la fattura. Ma la loro non mi sembra una soluzione ottimale perché, probabilmente, la NdC viene fatta con lo stesso sistema utilizzato per fare la fattura e, sostanzialmente, ha la stessa struttura; ne consegue che se ti da errore con l’una ti darà errore anche con l’altra.
In ogni caso le fatture o le NdC verso PA devono essere sempre firmate digitalmente, anche in fase di test.


(Daniele) #20

Ciao Antonello, grazie per la risposta.

In realtà ieri siamo riusciti a concludere tutti i test.
dirmi di quel file presente all’interno del kit ha risolto i problemi.
l’errore che mi dava la pa era perché il dike mi certificava male l’xml (ogni tanto falliva la firma) e perché copiavo il contenuto anziché caricarlo con get_content.

adesso stiamo organizzando dei test con dei gestionali multipli per verificare che non ci siano scambi di dati/consegna tra le varie partita iva.

con l’occasione, sei in grado di rispondere a questa domanda?